Elezioni Europee e Amministrative di sabato 8 e domenica 9 giugno 2024 – Voto domiciliare e voto assistito

Dettagli della notizia

Richiesta di voto domiciliare entro il 20 maggio e procedura per voto assistito.

Data:

13 Maggio 2024

Tempo di lettura:

Descrizione

VOTO DOMICILIARE PER ELETTORI AFFETTI DA INFERMITÀ CHE NE RENDANO IMPOSSIBILE L’ALLONTANAMENTO DALL’ABITAZIONE

Le disposizioni sul voto domiciliare (articolo 1 del decreto legge 3 gennaio 2006, n. 1, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 gennaio 2006 n. 22, come modificato dalla legge 7 maggio 2009, n. 46) sono previste in favore degli elettori "affetti da gravissime infermità, tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano  risulti impossibile"  e di quelli "affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne all'allontanamento dall'abitazione".

L'elettore interessato dovrà far pervenire al Sindaco del proprio Comune di iscrizione elettorale la dichiarazione di volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimora entro lunedì 20 maggio 2024.

La dichiarazione della volontà di esprimere il voto presso l'abitazione, dovrà indicare l'indirizzo completo e un recapito telefonico e dovrà essere corredata da:

  • copia di un documento d’identità in corso di validità
  • copia della tessera elettorale
  • certificato medico attestante lo stato di grave infermità fisica o la dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali che impedisce l’allontanamento dalla propria abitazione per recarsi al seggio. Il predetto certificato non può avere data precedente al 30 Aprile 2024, 45° giorno precedente la data delle votazioni e deve recare una previsione di infermità di almeno 60 giorni dalla data di rilascio.

Ulteriori informazioni potranno essere richieste direttamente all’Ufficio Elettorale del Comune.

 

ESERCIZIO DEL DIRITTO DI VOTO ASSISTITO DA PARTE DI ELETTORI AFFETTI DA GRAVI INFERMITÀ

Al fine di facilitare al massimo l’esercizio del diritto di voto degli elettori che necessitano di assistenza in cabina, è possibile presentare una richiesta al proprio Comune di iscrizione elettorale, per ottenere l’annotazione permanente del diritto di voto assistito mediante l’apposizione di un corrispondente simbolo sulla tessera elettorale. Tale richiesta dovrà essere corredata dalla certificazione sanitaria attestante l’impossibilità da parte dell’elettore di esercitare autonomamente il diritto di voto.

Ulteriori informazioni potranno essere richieste direttamente all’Ufficio Elettorale del Comune.

 

ULSS 7 PEDEMONTANA: RILASCIO CERTIFICATI PER IL VOTO ASSISTITO E PER IL VOTO DOMICILIARE

Di seguito si riportano le indicazioni del Dipartimento di Prevenzione dell'ULSS7 Pedemontana che ricorda che l’appuntamento per il rilascio dei certificati

- di voto assistito (soggetti ciechi, amputati alle mani, affetti da paralisi o da altro impedimento di analoga gravità – art. 56 D.P.R. 361/57 – soggetti non deambulanti – art. 1 L. 15/91 – e gli elettori portatori di handicap – art. 29 L. 104/92) e

- del voto presso la propria dimora (elettori affetti da infermità, tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile, e gli elettori che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali – L. n. 46 del 07/05/2009),

potrà essere prenotato contattando la sede di Bassano del Grappa del Dipartimento di Prevenzione con richiesta al seguente indirizzo e-mail entro il 04/06/2024:

prevenzione.bassano@aulss7.veneto.it

Nelle giornate di sabato 8 giugno e domenica 9 giugno 2024, per situazioni d’emergenza, sarà a disposizione il Medico reperibile per l’attività di Medicina Legale (chiamare la portineria dell’Ospedale San Bassiano al nr. 0424 888 111).

Ultimo aggiornamento: 13/05/2024, ore 15:25

Skip to content