27 ottobre 2020
OTT272020

Comunicato stampa n. 9/2020

L’amministrazione comunale di Colceresa, considerate le significative ricadute economiche e sociali che il periodo emergenziale in corso ha provocato sulla popolazione e sulle imprese del territorio, ha adottato una serie di misure nell’intento di mitigare, almeno in parte, i disagi causati alle famiglie e alle attività produttive del Comune.

Bonus scuola in quarantena: si tratta di un’azione tesa a riconoscere il disagio affrontato dai nostri studenti nei mesi di rinuncia alla socialità di cui la scuola è il luogo per eccellenza ed anche premiare impegno e partecipazione che non sono venuti meno nonostante gli ostacoli, superati con coraggio e determinazione. Il bonus, destinato agli alunni dai 3 ai 14 anni residenti a Colceresa, è stabilito in 70 euro per coloro che frequentano i plessi scolastici del Comune e 35 euro per coloro che frequentano scuole di altri territori.

Riduzione TARI per imprese: per le imprese la giunta comunale, con deliberazione n. 76 del 21/10/2020, ha disposto una riduzione della parte variabile della TA.RI. in scadenza il prossimo 16.12.2020, sia per le aziende che sono state obbligate con apposito DPCM alla chiusura dell’esercizio, sia per coloro che spontaneamente hanno chiuso oppure optato per l’esercizio in forma ridotta dell’attività.

Rimborso rette Asilo nido: l’amministrazione ha rivolto particolare attenzione anche alle famiglie dei bambini iscritti al nido e residenti a Colceresa che, pur in assenza dell’erogazione del servizio, hanno sostenuto la spesa della retta nei mesi di marzo e aprile 2020 ed hanno dovuto riorganizzare la gestione dei figli affrontando ingenti sacrifici. La Giunta ha deliberato di rimborsare alle famiglie l’importo delle rette versate nei due mesi di mancato servizio.

Buono nuovi nati: il sostegno alla natalità è da sempre uno degli obiettivi dell’amministrazione. Il buono nuovi nati è una nuova misura di sostegno alle famiglie, non direttamente collegata all’emergenza Covid-19: alle famiglie di Colceresa interessate dalla nascita o dall'adozione di un figlio verranno erogati dei buoni sociali per l'ammontare complessivo di 100 euro, spendibili presso farmacie o esercizi commerciali per la vendita al dettaglio di articoli per la prima infanzia, che operano nel Comune di Colceresa e aderenti all’iniziativa. Questa nuova misura di sostegno è dettata dalla volontà dell’amministrazione di porsi al fianco delle famiglie, in particolare di quelle più giovani e, nel contempo, anche di sostenere gli esercizi commerciali del nostro Comune.

Sono inoltre in fase di liquidazione contributi per la realizzazione dei Centri Estivi svolti la scorsa estate presso la scuola dell’Infanzia di Mason e presso l’asilo nido Colceresa, finanziati da fondi statali e regionali.

Ricordo, infine, che fin dall’inizio dell’emergenza Covid, sono state adottate importanti misure agevolative relative ai servizi scolastici, come l’esenzione dal pagamento di tre mensilità del servizio di trasporto scolastico e il rimborso o la proroga della validità dei buoni mensa acquistati e non utilizzati.

Sono stati poi espletati tre bandi per i cosiddetti “Buoni spesa” per un totale di n. 83 famiglie beneficiarie.

 

Colceresa, 27/10/2020


IL SINDACO

Enrico Costa

Eventi in programma Novembre 2020
L M M G V S D
      01
02030405060708
09101112131415
16171819202122
23242526272829
30
Bottoni per il cambio del mese
torna all'inizio del contenuto

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto