Commercio su aree pubbliche

Si definisce commercio su aree pubbliche l’attività di vendita di merci al dettaglio e di somministrazione di alimenti e bevande effettuate sulle aree pubbliche, o su aree private delle quali il Comune abbia la disponibilità, attrezzate o no, coperte o scoperte. 
Per aree pubbliche si intendono le strade, le piazze ed ogni altra area di qualunque natura destinata ad uso pubblico.
L'attività di commercio ambulante su area pubblica può essere esercitata da persone fisiche o da società di persone.Può essere svolta su posteggio dato in concessione (autorizzazione di tipo "A") o in forma itinerante (autorizzazione di tipo "B") su qualsiasi area pubblica, tranne che nelle zone esplicitamente interdette.

Piano e regolamento del commercio su aree pubbliche

Data ultima modifica: 02-12-2021
Approfondimenti
torna all'inizio del contenuto

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto